Regione Sicilia

Patto dei SIndaci

Ultima modifica 26 giugno 2018

 

Paes (Piano d'azione per l'energia sostenibile) 

Il comune di Paternò ha aderito al “Patto dei Sindaci”, il principale movimento europeo che vede coinvolte le autorità locali e regionali impegnate ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili nei loro territori.
Questa iniziativa è stata promossa dalla Commissione Europea il 29 gennaio 2008, nell'ambito della seconda edizione della Settimana europea dell'energia sostenibile con l’intento di indirizzare lo sviluppo e l’evoluzione dei centri urbani verso una gestione attenta e consapevole delle risorse energetiche.
Attraverso il loro impegno, i firmatari del Patto intendono raggiungere e superare l’obiettivo europeo di riduzione del 20% delle emissioni di CO2 connesse all’uso di energia entro il 2020. Questo ambizioso traguardo è possibile solo attraverso l’adozione di un Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES), il documento ove sono definite le politiche energetiche che il comune intenderà adottare per perseguire gli obiettivi di riduzione delle emissioni attraverso misure locali che migliorino l’efficienza energetica e aumentino il ricorso alle fonti di energia rinnovabile.

Obiettivi da raggiungere
Aderendo al Covenant of Mayors, l’Amministrazione di Paternò si impegna a:

  • Superare gli obiettivi stabiliti dall'U.E. per il 2020, riducendo le emissioni di anidride carbonica di almeno il 20%, aumentando l’uso di energia “verde” e riducendo i consumi energetici;
  • Preparare un Inventario Base delle Emissioni (baseline) che definisce la situazione energetica comunale a livello territoriale e che si pone come punto di partenza per lo sviluppo del Piano d’Azione per l'Energia Sostenibile;
  • Coinvolgere i cittadini e gli stakeholders nel processo attivo di predisposizione del piano e informarli direttamente delle opportunità e dei vantaggi offerti da un uso più intelligente dell'energia;
  • Individuare i settori di intervento e le specifiche misure di riduzione delle emissioni;
  • Approvare il Piano di Azione per l'Energia Sostenibile (PAES) in Consiglio Comunale;
  • Monitorare lo sviluppo del Piano, attraverso la presentazione, ogni due anni dall’approvazione dello stesso, di un Rapporto sull'attuazione del Piano ai fini di una valutazione, includendo le attività di monitoraggio e di verifica. 

Il PAES sarà quindi uno strumento di pianificazione che tratterà tematiche che interessano trasversalmente i vari settori dell'Amministrazione comunale e che si rivolge direttamente ai cittadini e alle imprese operanti nel territorio, diventando un documento di riferimento per ogni futuro sviluppo energetico a livello urbano.
Al fine di predisporre al meglio l’Inventario di Base delle Emissioni sono stati predisposti tre questionari per la raccolta dei dati che possono essere compilati da tutti coloro che vogliono dare il proprio contributo alla realizzazione del PAES.

I moduli possono essere compilati e rispediti all’indirizzo e-mail:  paes@comune.paterno.ct.it insieme a richieste, suggerimenti e idee.

questionario cittadini.doc

Allegato 582.00 KB formato doc
Scarica

questionario mobilita sostenibile.doc

Allegato 566.00 KB formato doc
Scarica

questionario stakeholder.doc

Allegato 572.00 KB formato doc
Scarica